| Registrati

MENU

CHIUDI

Persa la password? Registrati X

I flop del 2015

La rivista americana Forbes ha stilato la classifica degli insuccessi al botteghino più clamorosi del 2015.

Ma, attenzione, non dovete pensare che in questa lista ci siano solo nomi di “serie B”, attori o film poco conosciuti al grande pubblico. Vi riportiamo qui i primi dieci nomi della classifica…

 

1) Al primo posto troviamo Bill Murray con Rock the Kasbah. Con un budget di 15 milioni di dollari, il film ne ha incassati solo 2,9.
32d44b05-76b8-452b-a8ef-9cbff1997fa2

 

 

 

2) Neanche il premio Oscar Sean Penn è stato risparmiato, dato che The Gunman ha incassato appena 10 milioni di dollari contro 40 spesi per realizzarlo.
7841e259-1e20-44f8-bcb4-9254c4fecdcf

 

 

 

 

3) Terza posizione per Blackhat, con Chris Hemsworth. Il film con “Thor” ha guadagnato 19,4 milioni di dollari ma ne sono serviti 70 per realizzarlo.
5439a842-834d-43ce-b3f1-32da7c969410

 

 

 

4) Al quarto posto troviamo invece Affare fatto con Vince Vaughn, incentrato sugli investimenti e le peripezie di Daniel Trunkman. Con 35 milioni di budget, l’incassoal botteghino è stato di 14,4.
730e9935-9730-4e61-9495-af021a3f5bfa

 

 

5) Ma nella classifica di Forbes c’è spazio anche per la musica, con Jem e le Holograms. Tratto dall’omonima serie televisiva di cartoni animati degli anni ’80, il film non è ancora uscito in Italia.
4701a44d-9445-45a2-a2a7-9e4a1348b629

 

 

6) Self/Less, con Ryan Reynolds e Ben Kingsley, incentrato su un inquietante scambio di personalità, ha raggiunto solo 12,3 milioni di dollari… rispetto ai 26 spesi.
8f6035b3-1971-48d7-9219-4efaa5be5d48

 

 

7) La “vampira” Kristen Stewart con American Ultra si piazza al settimo posto della perfida classifica di Forbes. Stiamo parlando di 15,4 milioni di dollari contro 28 di budget.
4abe47d1-f1f5-4415-864f-68ac80a8e200

 

 

8) We are your friends vede Zac Efron nei panni di un giovane dj pieno di speranze. Speranze che non hanno portato la pellicola oltre i 3,6 milioni di dollari. La spesa? 6 milioni.
c8ec42a9-8878-40e2-82a3-75d24a6dc7e2

 

 

9) Bradley Cooper, Emma Stone e Rachel McAdams non sono bastati a far decollare Aloha, che si è portato a casa qualche accusa di razzismo. Più precisamente, è stata criticata la scelta della produzione di far passare come in parte hawaiana Emma Stone.
cameron-crowe-apologizes-for-aloha-but-why-are-we-still-making-these-mistakes-in-the-f-438864

 

 

 

10) Fra i flop della stagione cinematografica troviamo Mortdecai, con Johnny Depp e Gwyneth Paltrow. L’eccentrico detective inglese non ha convinto del tutto pubblico e critica, nonostante le premesse lasciassero pensare il contrario. Tratto da una nota serie di romanzi, il film vantava un cast di star: oltre a Depp e Paltrow, infatti, troviamo anche Ewan McGregor e Paul Bettany. Con 60 milioni spesi per il film, l’incasso è stato di 47,3.
15c7d38d-c894-4b45-996d-16317d356e15

 

 

Di Francesca Perozziello

Fonte: Forbes

 

 

 

Potrebbe interessarti anche  :
The Lady in the Van
2BF430BC00000578-0-image-a-238_1441323313262

Il film su Freddie Mercury

3ee4c8f4-2ae4-4e55-b980-74cf21afe4b8

Il sapore del successo
733fc3b5-662e-436a-b7c9-9fb9e9dcc199

Il professor Cenerentolo
12273001_10208252071282732_77342554_n

Star Wars: il risveglio della forza

0f72b588-0bf6-4163-9ef6-fc1aa8cd2677

25 film da rivedere assolutamente!

25 film da rivedere

Netflix è finalmente arrivato in Italia: istruzioni per l’uso

netflix-feet-up

 

 

26 Nov 15

Chiudi